Rappresenta la controparte destra del dotto toracico che, come noto, sbocca a livello dell’angolo succlavio-giugulare sinistro, alla confluenza tra la vena succlavia sinistra e la vena giugulare interna sinistra. Nella maggior parte dei soggetti, questo vaso ha un diametro inferiore ai 5 mm e spesso può essere del tutto assente, ma in un numero limitato di casi può avere dimensioni maggiori dello stesso dotto toracico e supplire ad una sua insufficienza.

Lascia un commento