segnaposto chirurgia dei linfatici
CHIRURGIA DEI LINFATICI
Linfologia & Microchirurgia

FIBRO-LIPO-LINFO-ASPIRAZIONE

Play Video

Nel linfedema, un accumulo di tessuto adiposo può manifestarsi con la progressione della malattia ed è riconducibile allo stato di stasi linfatica cronica. In alcuni casi, i pazienti hanno la marcata tendenza ad accumulare, a livello dell’arto affetto, questo tessuto adiposo fibrotico (tessuto di dura e densa consistenza). Purtroppo, tale tessuto impedisce ulteriormente il deflusso della linfa e concorre così a creare terreno fertile per l’instaurarsi di possibili infezioni, nel caso in cui si verificassero soluzioni di continuo cutanee. La stasi linfatica, infatti, rende l’organismo incapace di inviare correttamente anticorpi, attraverso il sistema linfatico stesso, dove e quando necessario per rispondere alle infezioni. Questa situazione risulta ancora più grave a livello degli arti inferiori, dove la forza di gravità impedisce ulteriormente il deflusso dei fluidi dalle aree più declivi, quali piedi, caviglie e polpacci: tali zone risultano infatti le più frequentemente colpite da questo accumulo di tessuto.

Recentemente, interventi di liposuzione con aspirazione (SAL) sono stati utilizzati come metodica meno invasiva per la rimozione del tessuto adiposo in eccesso. Considerato che i pazienti con patologie linfatiche soffrono già di insufficiente drenaggio linfatico, è necessaria maggiore cautela nel sottoporli ad interventi di liposuzione che inevitabilmente danneggiano i vasi linfatici stessi. Inoltre, alcuni studi scientifici hanno analizzato sia la tecnica di liposuzione a secco che quella mediante tumescenza. Da questi è emerso che l’orientamento corretto  della cannula e l’ausilio della tumescenza possono minimizzare i danni alle strutture linfatiche nelle sedi chirurgiche. Solitamente si tende a ricorrere alla liposuzione proprio negli stadi più avanzati del linfedema, quando i vasi linfatici dei pazienti affetti risultano molto dilatati e tortuosi, proprio per questo motivo molto più facili da danneggiare e difficili da evitare con la cannula durante l’intervento.

Play Video

Recentemente abbiamo sviluppato una nuova tecnica, la Fibro-Lipo-Linfo-Aspirazione (FLLA) con procedura di preservazione delle strutture linfatiche loco-regionali (LVSP – Lymph Vessel Sparing Procedure), ideata dal Dott. Corrado Cesare Campisi per trattare il residuo infiammatorio, fibrotico e adiposo dei pazienti con linfedema avanzato. La Micro-Linfografia Fluoresceinica al Verde Indocianina (ICG Test) permette, durante l’intervento, una corretta identificazione, mappatura e, quindi, conservazione delle strutture linfatiche funzionanti presenti nelle aree di interesse chirurgico.

Gallery

iscriviti alla
newsletter

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI UE 679/2016
I dati personali dell’utente sono utilizzati da Chirurgia dei linfatici, che ne è titolare per il trattamento, nel rispetto dei principi di protezione dei dati personali stabiliti dal Regolamento GDPR 2016/679.

MODALITÀ E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DATI
1) La informiamo che i dati verranno trattati con il supporto dei seguenti mezzi:
a) Cartacei (moduli di registrazione, moduli d’ordine, ecc.)
b) Informatici (software gestionali, contabili, ecc.)
c) Telematici
con le seguenti finalità:
− erogazione dei servizi richiesti dal Cliente o disponibili su portali gestiti da (selezione del personale, newsletter, materiale informativo, materiale omaggio) nonché conclusione del contratto di cui è parte l’interessato;
− fini amministrativi e contabili correlati ai contratti di servizio;
L’eventuale rifiuto nel consentire il trattamento dei dati comporta l’impossibilità di usufruire del servizio richiesto dall’utente.

BASE GIURIDICA
2) Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e contrattuali e pertanto l’eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all’impossibilità di fornire i servizi richiesti.
La società tratta i dati facoltativi degli utenti in base al consenso, ossia mediante l’approvazione esplicita della presente policy privacy e in relazione alle modalità e finalità di seguito descritte.

CATEGORIE DI DESTINATARI
3) Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge e contrattuali, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati esclusivamente per le finalità sopra specificate alle seguenti categorie di interessati:
− Consulenti commerciali;
− Contabili ed amministrativi;
− Fornitori.
− Clienti (pazienti)

PERIODO DI CONSERVAZIONE
4) I dati obbligatori ai fini contrattuali e contabili sono conservati per il tempo necessario allo svolgimento del rapporto commerciale e contabile. I dati di chi non acquista o usufruisce di prodotti/servizi, pur avendo avuto un precedente contatto con dei rappresentanti dell’azienda, saranno immediatamente cancellati o trattati in forma anonima, ove la loro conservazione non risulti altrimenti giustificata, salvo che sia stato acquisito validamente il consenso informato degli interessati relativo ad una successiva attività di promozione commerciale o ricerca di mercato. La conservazione dei dati rispetterà le leggi vigenti in materia.

DIRITTI DELL’INTERESSATO
5) Ai sensi del Regolamento europeo 679/2016 (GDPR) e della normativa nazionale, l’interessato può, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa, esercitare i seguenti diritti:
− richiedere la conferma dell’esistenza di dati personali che lo riguardano (diritto di accesso);
− conoscerne l’origine;
− riceverne comunicazione intelligibile;
− avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento;
− richiederne l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti;
− nei casi di trattamento basato su consenso, ricevere i propri dati forniti al titolare, in forma strutturata e leggibile da un elaboratore di dati e in un formato comunemente usato da un dispositivo elettronico;
− il diritto di presentare un reclamo all’Autorità di controllo.
Le richieste vanno rivolte al Titolare del trattamento.
6) Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è Chirurgia dei linfatici – Via Assarotti 46/1- 16132 Genova (GE), Italia E-mail: info@campisiandpartners.com,  genovamedicalcentersrl@pec.it Tel./Fax: +39 010 83 93 755

La presente privacy policy può subire modifiche nel tempo – anche connesse all’eventuale entrata in vigore di nuove normative di settore, all’aggiornamento o erogazione di nuovi servizi ovvero ad intervenute innovazioni tecnologiche – per cui l’utente/visitatore è invitato a consultare periodicamente al pulsante privacy in calce al www.chirurgiadeilinfatici.com L’informativa è stampabile ed è possibile salvarla.