Rappresenta l’ultimo stadio clinico del linfedema degli arti inferiori, il V stadio. L’arto perde completamente la sua normale conformazione anatomica e, soprattutto per l’imponente edema della caviglia e della gamba, assume una forma cilindrica, del tutto simile all’arto di un elefante. In associazione a questa alterazione morfo-strutturale è anche frequente una concomitante alterazione cutanea in senso sclerotico, detta anche pachidermite, che accentua ancor di più questa similitudine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.