È un sintomo definito come un rigonfiamento visibile e palpabile di un tessuto, causato da un accumulo di liquidi nell’interstizio. Più comunemente può avere origine infiammatoria, cardiogena, linfatica, venosa, renale o mista.

Lascia un commento