Si definisce come una perdita di chilo attraverso le vie escretrici urinarie. L’urina assume un aspetto lattescente, biancastro, molto particolare dovuto al mescolarsi del chilo con la normale urina. Nella maggior parte dei casi è dovuta alla presenza di fistole che mettono in comunicazione le vie urinarie escretrici, dal bacinetto renale alla vescica, con il sistema linfatico e chilifero retroperitoneale. Può avere un’origine traumatica, iatrogena (come, ad esempio, in seguito ad ampie linfoadenectomie para-aorto-iliache nella chirurgia urologica) oppure essere correlata ad una situazione di complessa displasia dei vasi chiliferi e dei linfatici intestinali e retroperitoneali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.