Dizionario

Q

La Linfologia, nonostante termini come linfocita, linfonodo, linfa e vasi linfatici ricorrano nella quotidiana attività medica, è sempre stata considerata una sorta di sorella minore rispetto a materie come l’Angiologia o la Flebologia e non è mai stata intesa, se non da alcuni medici pionieri, come materia di studio specifica e ben identificata.

Questo “Dizionario” vuole, quindi, rappresentare una sorta di metaforica “finestra” sul vasto ed ancora poco inesplorato mondo della patologia linfatica e fornire utili elementi di conoscenza di base per una corretta diagnosi e gestione del paziente affetto da alterazioni del sistema linfatico-linfonoidale.

QUART: Il Quadrantectomy nella Chirurgia dei Tumori alla Mammella

Scopri il ruolo della quadrantectomia (QUART) nella chirurgia dei tumori alla mammella. Questo approfondito articolo analizza l’intervento, i suoi vantaggi, i potenziali rischi e le misure post-operatorie. Leggi di più per comprendere come la QUART può essere una valida opzione per il trattamento del cancro al seno.

Introduzione alla QUART (Quadrantectomy) nei Tumori alla Mammella

La quadrantectomia, comunemente conosciuta come QUART, è un intervento chirurgico utilizzato per il trattamento dei tumori alla mammella. Questa procedura mira a rimuovere solo una parte del seno, specificamente il quadrante affetto dal tumore, preservando al contempo il resto del tessuto mammario. La QUART è una delle opzioni chirurgiche più comuni per il cancro al seno, ed è spesso considerata una valida alternativa alla mastectomia totale.

Indicazioni per la QUART

La QUART è solitamente raccomandata nei seguenti casi:

  1. Tumore di Piccole Dimensioni: La QUART è più appropriata per tumori di dimensioni inferiori a 4 cm, in quanto il suo scopo è rimuovere solo una parte del seno.
  2. Localizzazione del Tumore: La QUART è efficace quando il tumore si trova in una posizione specifica del seno, come uno dei quadranti.
  3. Stadio Precoce: La QUART è generalmente indicata nei casi di cancro al seno in fase iniziale, in cui il tumore non si è ancora diffuso ad altre parti del corpo.

Procedura della QUART

La procedura di QUART prevede i seguenti passaggi:

  1. Preparazione del Paziente: Prima dell’intervento, il paziente sarà sottoposto a esami diagnostici per valutare le dimensioni e l’estensione del tumore. Il chirurgo discuterà con il paziente i dettagli dell’intervento e risponderà a tutte le domande.
  2. Anestesia: Durante l’intervento, il paziente sarà sottoposto a anestesia generale o locale con sedazione.
  3. Incisione: Il chirurgo praticherà un’incisione nel seno, solitamente seguendo la forma del quadrante interessato dal tumore.
  4. Rimozione del Tumore: Il chirurgo rimuoverà il tumore insieme a una piccola quantità di tessuto sano circostante per garantire la completa eliminazione delle cellule tumorali.
  5. Chiusura dell’Incisione: Dopo la rimozione del tumore, il chirurgo chiuderà l’incisione con punti o adesivi chirurgici.

Vantaggi della QUART

La QUART offre diversi vantaggi rispetto ad altre procedure chirurgiche per il cancro al seno:

  1. Preservazione del Seno: La QUART consente di mantenere la maggior parte del tessuto mammario, riducendo l’impatto estetico dell’intervento.
  2. Recupero Più Rapido: Rispetto alla mastectomia totale, la QUART comporta un periodo di recupero più breve.
  3. Minori Effetti Collaterali: Poiché la QUART conserva il maggior numero possibile di tessuti sani, si verificano minori effetti collaterali a livello fisico e psicologico.

Rischi e Complicanze della QUART

Come per ogni intervento chirurgico, la QUART comporta alcuni rischi e possibili complicanze, tra cui:

  1. Infezione della Ferita: Esiste il rischio di infezione nella zona dell’incisione.
  2. Ematoma: L’accumulo di sangue nella zona operata può causare un ematoma.
  3. Seroma: La formazione di un seroma, ovvero una raccolta di liquido linfatico, è possibile dopo l’intervento.
  4. Cambiamenti Estetici: Nonostante la conservazione del seno, la QUART può comunque comportare cambiamenti estetici, come asimmetria o cicatrici.

Post-Operatorio e Recupero

Dopo l’intervento, il paziente dovrà seguire le indicazioni del chirurgo per favorire una pronta guarigione. Queste possono includere:

  1. Medicazioni e Cura della Ferita: Il paziente dovrà tenere pulita e asciutta la zona dell’incisione e seguire le indicazioni per la cura della ferita.
  2. Supporto del Seno: Indossare un reggiseno adeguato può aiutare a supportare il seno durante il periodo post-operatorio.
  3. Fisioterapia: In alcuni casi, il chirurgo può raccomandare la fisioterapia per migliorare il recupero e prevenire la rigidità.
  4. Monitoraggio: Il paziente dovrà sottoporsi a visite di controllo periodiche per monitorare la guarigione e la progressione del trattamento.

Conclusioni

La QUART è una procedura chirurgica efficace e sicura utilizzata per trattare i tumori alla mammella in fase iniziale. La sua capacità di conservare il tessuto mammario e il suo recupero più rapido la rendono una scelta preferita per molte pazienti. Tuttavia, è importante tenere presente che ogni caso è unico, e la scelta dell’intervento chirurgico migliore dipende da molti fattori, comprese le dimensioni del tumore, la sua localizzazione e lo stadio della malattia. Un’attenta valutazione medica e una comunicazione aperta con il chirurgo sono fondamentali per prendere la decisione migliore per il trattamento del cancro al seno.

Prenota il tuo appuntamento con noi in modo semplice e veloce.