Dizionario

K

La Linfologia, nonostante termini come linfocita, linfonodo, linfa e vasi linfatici ricorrano nella quotidiana attività medica, è sempre stata considerata una sorta di sorella minore rispetto a materie come l’Angiologia o la Flebologia e non è mai stata intesa, se non da alcuni medici pionieri, come materia di studio specifica e ben identificata.

Questo “Dizionario” vuole, quindi, rappresentare una sorta di metaforica “finestra” sul vasto ed ancora poco inesplorato mondo della patologia linfatica e fornire utili elementi di conoscenza di base per una corretta diagnosi e gestione del paziente affetto da alterazioni del sistema linfatico-linfonoidale.

KLIPPEL TRÉNAUNAY

Si tratta di una osteoipertrofia angiomatosa artero-venosa iperossiemizzante con alla base spesso anche una displasia dei collettori linfatici ai segmenti affetti. Si manifesta con un gigantismo disarmonico dell’arto colpito e presenza di angiomi multipli; possono associarsi malformazioni a carico di vari organi (vedi anche Angiodisplasia).
In figura: Sindrome di Klippel Trénaunay: notare l’ipertrofia disarmonica dell’arto colpito (sinistro).

Prenota il tuo appuntamento con noi in modo semplice e veloce.