Chimicamente è un sale monosodico di metanolo che viene utilizzato in linfologia come colorante per l’individuazione in vivo delle strutture linfatiche. Grazie alla sua composizione chimica ha uno spiccato tropismo per i linfatici e, se iniettato nei tessuti, viene drenato quasi completamente dai collettori e dalle strutture linfatiche maggiori. È escreto a livello renale. In alcuni soggetti può causare reazioni allergiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.