sistema linfatico

Linfedema: sintomi, cause, diagnosi e trattamento

Linfedema è una patologia caratterizzata dall’accumulo di liquidi nei tessuti del corpo, causato da un malfunzionamento del sistema linfatico. In questo articolo, esploreremo i sintomi, le cause, la diagnosi e il trattamento di questa patologia.

Sintomi

Il linfedema può manifestarsi con gonfiore e pesantezza in una o più parti del corpo, come braccia, gambe o addome. I sintomi possono peggiorare durante la giornata e ridursi durante il riposo notturno. La pelle può apparire tesa e liscia, con una sensazione di calore o prurito.

Cause

Può essere causato da diversi fattori, tra cui problemi congeniti nel sistema linfatico, interventi chirurgici, radioterapia, infezioni e lesioni. Le donne che hanno subito interventi chirurgici per il cancro al seno sono particolarmente a rischio di sviluppare linfedema.

Diagnosi

La diagnosi viene effettuata attraverso l’esame fisico e la valutazione della storia clinica del paziente. In alcuni casi, possono essere utilizzati esami di imaging come l’ecografia o la risonanza magnetica per confermare la diagnosi.

Trattamento dell’edema linfatico

Il trattamento può includere la terapia fisica, come il massaggio linfatico, l’esercizio fisico, la compressione del tessuto e l’educazione del paziente su come gestire il suo edema. In alcuni casi, possono essere necessari interventi chirurgici per migliorare il flusso linfatico.

Conclusione

Il linfedema è una patologia che può causare disagio e ridurre la qualità della vita dei pazienti. Tuttavia, con la diagnosi precoce e il trattamento adeguato, i sintomi possono essere gestiti efficacemente. Se si sospetta di avere un edema linfatico, è importante consultare un medico per una valutazione e un trattamento appropriati.

Prenota il tuo appuntamento con noi in modo semplice e veloce.

CHIRURGIA DEI LINFATICI
Linfologia & Microchirurgia

iscriviti alla
newsletter